Aiuto: la lettiera del mio gatto fa un cattivo odore! Come mantenerla fresca.

Credi che tutte le lettiere emanino cattivi odori?

Ti sbagli. È un falso mito che avere un gatto significhi dover convivere con una casa maleodorante, o che avrai bisogno di costosi deodoranti per ambienti per coprire gli odori sgradevoli.

Se sceglierai con cura la lettiera giusta per le tue esigenze, la userai in modo corretto e farai attenzione a eventuali altre cause di cattivo odore, non c’è motivo per cui la tua casa non possa essere un ambiente felice e sano per te e per il tuo gatto.

Il cattivo odore può essere strettamente collegato al tipo di lettiera che scegli.

Le lettiere non sono tutte uguali

Alcune lettiere nascono per essere maleodoranti. Le lettiere semplici a base di legno e carta possono essere più economiche di quelle con argilla, ma solitamente non eliminano gli odori in modo altrettanto efficace. Le fibre assorbono l’urina del gatto, ma la maggior parte di esse rimane umida. Se la lettiera non viene sostituita spesso, diventa un ambiente perfetto per la proliferazione di batteri e il peggioramento degli odori. Per cercare di risolvere questi problemi, i fabbricanti possono utilizzare ingredienti aggiunti o processi di produzione alternativi.

Le lettiere a base di silice sono più assorbenti di quelle in carta. Il materiale di cui sono fatte è comunemente usato per proteggere dall’umidità scarpe e dispositivi elettronici. Tuttavia, è importante scegliere solo lettiere di silice di alta qualità realizzate con ingredienti appositamente formulati per essere sicuri per i gatti. Inoltre, se il tuo gatto trova fastidiosi i cristalli sotto le zampe, può scegliere di andare altrove.  

Le lettiere agglomeranti per gatti Ever Clean sono prodotte con argilla bentonite di qualità superiore, che abbiamo testato nei nostri laboratori e che è risultata essere il materiale con la migliore capacità agglomerante e assorbente per una lettiera. Si tratta di un materiale naturale e soffice, delicato sulle zampette e che non lascia sedimentare liquidi nella vaschetta della lettiera.

Anche la nostra nuova lettiera altamente assorbente, non agglomerante Hygiene+ è realizzata con argilla dall’altissimo potere assorbente: infatti, abbiamo riscontrato che questo materiale assorbe i liquidi molto più velocemente rispetto ad altre tipologie di lettiere non agglomeranti. Tutte le nostre lettiere sono inoltre formulate per garantire il massimo controllo degli odori.

Possiamo aiutarti a scegliere il tipo di lettiera più adatto a te e al tuo gatto.

Dopo aver eliminato eventuali odori sgradevoli, porta in casa altri odori più gradevoli.

Ottime fragranze

La scelta di una lettiera profumata o non profumata dipende da te e dal tuo gatto. 

Alcune persone preferiscono una lettiera leggermente profumata o un deodorante per lettiera, così da coprire eventuali odori formatisi durante l’uso della cassettina. Questo può contribuire a creare un ambiente più piacevole in casa. Tutte le nostre lettiere profumate Ever Clean sono completamente sicure per i gatti. 

Tuttavia ci sono persone più sensibili agli odori che possono preferire una lettiera non profumata. Ci sono anche gatti che preferiscono solo lettiere senza profumo. Questo non vuol dire che tu non possa usare deodoranti naturali per ambienti, come oli naturali o addirittura piante profumate. Come sempre, assicurati che tutto ciò che porti in casa non sia dannoso per i gatti. 

Se gli odori sgradevoli persistono, cerca di rendere la lettiera per gatti quanto più semplice ed efficace possibile.

Usa la cassettina giusta

Per molti proprietari, la causa degli odori sgradevoli intorno alla lettiera può essere che la cassettina non sia riempita correttamente o che la lettiera non venga sostituita con la giusta frequenza. 

I gatti hanno bisogno di una grande quantità di lettiera nella cassettina per potersi muovere e scavare, proprio come farebbero all’esterno. Ti consigliamo di riempire la cassettina della lettiera per un’altezza di circa 7 cm. Uno spessore inferiore non è adeguato per il tuo gatto. Inoltre, può causare odori sgradevoli, in quanto la lettiera non è in grado di assorbire correttamente l’umidità e il liquido può accumularsi sul fondo della cassettina. 

È importante anche non riempire eccessivamente la cassettina, in quanto il gatto potrebbe scavare troppo e buttare la lettiera fuori e sui mobili vicini.

Dopo aver svuotato completamente la cassettina della lettiera, puliscila sempre con un disinfettante non nocivo per i gatti. Questo vale anche per le cassettine delle lettiere autopulenti. In questo modo, eliminerai gli odori e manterrai l’ambiente pulito e igienico per il tuo amico a quattro zampe.

Scegliere una lettiera Ever Clean agglomerante ti permetterà di effettuare meno cambi rispetto ad altre lettiere: sarà sufficiente rimuovere i grumi compatti con cadenza più o meno quotidiana. Se invece preferisci una lettiera altamente assorbente, non agglomerante, ricorda di smaltire l’intero contenuto della lettiera e di pulire a fondo la cassettina prima di riempirla di nuovo. Ti consigliamo di procedere al cambio completo almeno volta alla settimana; se tuttavia la lettiera non viene utilizzata, non sarà necessario sostituirla. A prescindere dalla tipologia di lettiera che sceglierai, ti consigliamo comunque di seguire le istruzioni del produttore per prevenire la formazione di cattivi odori. 

Con qualche piccolo accorgimento, la tua casa può essere l’ambiente perfetto per te e per il tuo gatto.

Non riesci a trovare la fonte dell’odore? 

Se hai scelto una lettiera per gatti di buona qualità e la sostituisci spesso, ma i cattivi odori persistono, devi valutare altri aspetti.

La lettiera continua a uscire dalla cassettina? È possibile che rimanga attaccata alle zampe del tuo gatto che la sta trascinando per la casa diffondendo i cattivi odori. Alcuni optano per un tappetino per lettiera che possa raccogliere la sabbia attorno alla cassettina. Scegli un tappetino comodo per le zampe del tuo gatto, ma anche igienico. 

In alternativa, puoi decidere di passare a una lettiera con granuli più grandi progettata per questo scopo. 

La mira di alcuni gatti lascia molto a desiderare. Se il tuo gatto è un perfezionista e quando pulisce la lettiera la sparge dappertutto, potresti optare per una cassettina con i bordi più alti. Assicurati solo che il tuo gatto non abbia alcun problema a saltare dentro e fuori: ci sono gatti che potrebbero far cadere la lettiera sul pavimento saltando fuori dalla cassettina.

Un improvviso cambiamento dell’odore proveniente dalla cassettina della lettiera potrebbe essere un segno di problemi di salute del gatto, come una malattia renale o un’infezione delle vie urinarie. Se hai qualche dubbio, ti consigliamo di parlarne sempre con il tuo veterinario.

Le Nostre Lettiere

ALTRI ARTICOLI